Ferite d’italia#4 per la stampa | carbonia

Geometrica, intensamente cimmeria, splendidamente pura, flagellata oggi da un maestrale furibondo, Carbonia è un’altra capitale di rovine italiane. Luoghi dove i fatti, ahimè, valgono più dei sogni e delle promesse. In questo museo delle cere dell’italico passato recente il suo profilo spicca con particolare vividezza: inchiodato dalle cifre di una disoccupazione giovanile che tocca il settanta per cento e di una emorragia di centinaia di ragazzi che ogni anno si fanno migranti. [...] Domenico Quirico per La Stampa

Per leggere l'articolo cliccare qui.

 

Ferite_Italia_lastampa_04